Art. 189 > Commi 3 e 9 - Intralcio alla circolazione.: Prontuario infrazioni al Codice della Strada

Intralcio alla circolazione

Nascondi Pannello Navigazione

Intralcio alla circolazione

Argomento precedente Argomento successivo  

Intralcio alla circolazione

Argomento precedente Argomento successivo E' richiesto JavaScript per la funzione stampa Inviaci suggerimenti in merito a questo argomento!  

Violazione

Alla guida del veicolo, coinvolto in incidente stradale con soli danni a cose:

- non provvedeva, benché possibile, a segnalare l’ingombro della carreggiata con il segnale di veicolo fermo ("triangolo" o altro mezzo idoneo) procurando intralcio alla circolazione;

- non provvedeva, pur avendone la possibilità, a liberare la sede stradale da veicoli e cose di intralcio alla circolazione immediatamente dopo i rilievi degli Agenti.

Limiti edittali

In misura ridotta

Sanzioni accessorie

Punti

da 84,00  a 335,00

84,00

-

2

 

Atti da redigere: Verbale di violazione

 

Note: Quando dall’incidente siano derivati danni alle sole cose, i conducenti e ogni altro utente della strada coinvolto, devono, ove possibile, evitare ogni intralcio alla circolazione, secondo le disposizioni dell’art. 161. Gli agenti in servizio di Polizia Stradale, dispongono l’immediata rimozione di ogni intralcio alla circolazione, salva soltanto l’esecuzione, con assoluta urgenza, degli eventuali rilievi necessari per appurare le modalità dell’incidente.


PoliziaMunicipale.it 2011-2013 - Tutti i diritti sono riservati