Art. 117 > Comma 2 bis e 5 - Limitazioni per i neo-patentati: Prontuario infrazioni al Codice della Strada

Limitazioni per i neo-patentati

Nascondi Pannello Navigazione

Limitazioni per i neo-patentati

Argomento precedente Argomento successivo  

Limitazioni per i neo-patentati

Argomento precedente Argomento successivo E' richiesto JavaScript per la funzione stampa Inviaci suggerimenti in merito a questo argomento!  

Violazione

Conduceva autoveicolo da meno di un anno dal rilascio della patente di guida di categoria B, avente una potenza specifica superiore a .55 kw/t riferita alla tara. (Nel caso di veicoli di categoria M1 si applica un ulteriore limite di potenza massima fino a 70 kw/t).  E' stato rilevato che  il veicolo condotto è di potenza pari a kw/t ...... (indicare). Questa norma si applica a partire dal 01 gennaio 2011 (Articolo 5 DL 194 del 30/12/2009 che ha modificato la precedente data del 1 gennaio  2010 (che aveva sostituito la precedente scadenza "DL 207/08 conv.Legge 14/2009").

La patente di guida viene ritirata e sarà inviata entro cinque giorni all’Ufficio Territoriale di Governo - Prefettura di...

Il trasgressore è autorizzato a condurre il veicolo per la via più breve fino a ... (indicare).

Limiti edittali

In misura ridotta

Sanzioni accessorie

Punti

da 160,00 a 641,00

160,00

sospensione della patente da 2 ad 8 mesi

0

 

Atti da redigere: Verbale di violazione, Permesso provvisorio di circolazione

 

Note: Ai titolari di patente di guida italiana di tipo B, nei primi tre anni dal rilascio, non è consentita la guida di veicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55  kw/t.  Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW. La limitazione non si applica ai veicoli al servizio di persone invalide, autorizzate ai sensi dell'art. 188, purchè la persona invalida sia presente sul veicolo.La patente è ritirata dall’agente accertatore che la invia all’Ufficio Territoriale di Governo-Prefettura competente per territorio entro 5 giorni unitamente a copia del Verbale. L’agente accertatore rilascia nel verbale al trasgressore un permesso provvisorio di guida per condurre il veicolo nel luogo di custodia indicato dal medesimo. La limitazione si applica a partire dal 1 gennaio 2011 come da art. 5 del D.L. 194 del 30.12.2009 G.U. 302 del 30.12.2009 che ha modificato il precedente termine del 1.1.2010 come da art. 28 del D.L. 207/08 G.U. del 31.12.2008 che a sua volta aveva modificato la precedente data 1 luglio 2008 (Legge 160/2007 di conv. DL 117/2007 del 3.08.2007 e successiva modifica apportata con D.L. 248 del 31 dicembre 2007).


PoliziaMunicipale.it 2011-2013 - Tutti i diritti sono riservati