Limitazioni per i neo-patentati

Home Topic  Previous Topic  Next Topic  Print this Topic

Violazione

Conduceva autoveicolo da meno di un anno dal rilascio della patente di guida di categoria B, avente una potenza specifica superiore a .55 kw/t riferita alla tara. (Nel caso di veicoli di categoria M1 si applica un ulteriore limite di potenza massima fino a 70 kw/t).  E' stato rilevato che  il veicolo condotto è di potenza pari a kw/t ...... (indicare). Questa norma si applica a partire dal 01 gennaio 2011 (Articolo 5 DL 194 del 30/12/2009 che ha modificato la precedente data del 1 gennaio  2010 (che aveva sostituito la precedente scadenza "DL 207/08 conv.Legge 14/2009").

La patente di guida viene ritirata e sarà inviata entro cinque giorni all’Ufficio Territoriale di Governo - Prefettura di...

Il trasgressore è autorizzato a condurre il veicolo per la via più breve fino a ... (indicare).

Limiti edittali

In misura ridotta

Sanzioni accessorie

Punti

da 161,00 a 646,00

161,00

sospensione della patente da 2 ad 8 mesi

0

 

Atti da redigere: Verbale di violazione, Permesso provvisorio di circolazione

 

Note: Ai titolari di patente di guida italiana di tipo B, nei primi tre anni dal rilascio, non è consentita la guida di veicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55  kw/t.  Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW. La limitazione non si applica ai veicoli al servizio di persone invalide, autorizzate ai sensi dell'art. 188, purchè la persona invalida sia presente sul veicolo.La patente è ritirata dall’agente accertatore che la invia all’Ufficio Territoriale di Governo-Prefettura competente per territorio entro 5 giorni unitamente a copia del Verbale. L’agente accertatore rilascia nel verbale al trasgressore un permesso provvisorio di guida per condurre il veicolo nel luogo di custodia indicato dal medesimo. La limitazione si applica a partire dal 1 gennaio 2011 come da art. 5 del D.L. 194 del 30.12.2009 G.U. 302 del 30.12.2009 che ha modificato il precedente termine del 1.1.2010 come da art. 28 del D.L. 207/08 G.U. del 31.12.2008 che a sua volta aveva modificato la precedente data 1 luglio 2008 (Legge 160/2007 di conv. DL 117/2007 del 3.08.2007 e successiva modifica apportata con D.L. 248 del 31 dicembre 2007).